Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Penne

Penne, rubano cavi elettrici nell'Oasi Naturale: arrestati

Avevano asportato 4 quintali di cavi di rame dai tralicci della linea elettrica della riserva naturale di Penne, ma sono stati sorpresi ed arrestati dai carabinieri

Due pregiudicati di Collecorvino, D.A e B.A, di 36 e 48 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri di Penne con l'accusa di furto aggravato in flagranza di reato.

Hanno infatti tentato di rubare cavi elettrici dai tralicci presenti nella riserva naturale di Penne. Avevano asportato 4 quintali di cavi di rame per una lunghezza totale di circa 1,5 Km di linea elettrica secondaria.

Nell'auto utilizzata dai ladri sono stati trovati attrezzi da scasso ed un assegno da 5.500 euro di dubbia provenienza. I due si trovano in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, rubano cavi elettrici nell'Oasi Naturale: arrestati

IlPescara è in caricamento