Penne: arrestato pregiudicato autore della rapina alla Bls

E' stato arrestato dai Carabinieri di Penne l'autore della rapina del 1 ottobre ai danni della Bls. Si tratta di un pregiudicato di Pescara, Alessandro Cremonese. L'uomo aveva prelevato circa 8 mila euro ed era fuggito a bordo di un'auto rubata. Ad incastrarlo le immagini delle telecamere di sicurezza

cremoneseI Carabinieri della Compagnia di Penne, a conclusione di un’articolata attività investigativa, hanno tratto in arresto Cremonese Alessandro, 28enne pluripregiudicato di Pescara, responsabile della rapina effettuata alla Bls di Penne.

Il malfattore, tratto in arresto dai militari pennesi, è in attesa d’esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP presso il Tribunale di Pescara Dott.ssa De Matteis su richiesta del Sost. Proc. Dott.ssa Di Serio.

Il 1 ottobre scorso, Cremonese, riuscì ad introdursi presso l’Istituto di credito vestino parzialmente camuffato da una parrucca ed occhiali da sole, e ad impossessarsi di circa 7500 euro. Il malvivente è riuscito inoltre ad allontanarsi a bordo di un’autovettura rubata.

Le indagini dei militari, avvalorate da testimonianze assunte sul luogo e dall’esame delle riprese del sistema di video sorveglianza interna dalla Banca, hanno consentito di individuare in Cremonese Alessandro l’autore della rapina.



Un'immagine della rapina fornita dalle telecamere a circuito chiuso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

Torna su
IlPescara è in caricamento