menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Penne: arrestato 53enne per estorsione ai danni di un amministratore comunale

I Carabinieri della Compagnia di Penne, nel tardo pomeriggio di ieri sera, hanno tratto in arresto Riccardo Foschini. L'uomo è accusato di tentata estorsione, minacce ed atti persecutori ai danni di un amministratore locale. Foschini aveva chiesto all'uomo 2.500 euro minacciando violenze in caso di mancato pagamento

Riccardo Foschini, 53 anni, pregiudicato di Penne, è stato arrestato ieri dai Carabinieri.

L’uomo, condannato per reati contro la persona e patrimoniali, è accusato di tentata estorsione ed atti persecutori.

Il provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal GIP presso il Tribunale di Pescara, trae origine dalla denuncia formalizzata da un amministratore comunale pennese al quale, Riccardo Foschini, si è rivolto pretendendo la somma contante di 2500 euro.

Foschini, inizialmente, si è rivolto all’amministratore comunale come intermediario di un presunto gruppo di pregiudicati di altra provincia, pronti ad attuare una spedizione punitiva nei suoi confronti.

Il pregiudicato pennese, in un secondo momento, ha fatto pressioni ai familiari dell’amministratore comunale, reclamando la sua posizione di creditore. Ha molestato, pedinato ed intimorito i familiari della vittima fino a costringerli a modificare le proprie abitudini quotidiane.

L’attività investigativa, sviluppatasi anche attraverso l’acquisizione di testimonianze, ha consentito ai Carabinieri della Compagnia di Penne di evidenziare il delitto di “atti persecutori” previsto dall’art. 612 bis CP, e  di venire a capo di una vicenda estorsiva caratterizzata da una progressiva condotta minacciosa da parte dell’arrestato.

Le molestie e i pedinamenti subiti, pur generando un forte stato di ansia e paura, non hanno impedito alla vittima e ai suoi familiari di denunciare all’Arma locale i torti subiti.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento