rotate-mobile
Cronaca

Pedaggio sull'Asse Attrezzato: il Consiglio di Stato dice no

Arriva il no definitivo, da parte del Consiglio Di Stato, per quanto riguarda il pedaggio sull'asse attrezzato Chieti Pescara. Il ricorso fu presentato dalla Provincia di Pescara ed accolto dal Tar

Arriva la sentenza definitiva per il caso del pedaggio sull'asse attrezzato Pescara Chieti. Lo ha fatto sapere la Provincia di Pescara,  a seguito del pronunciamento del Consiglio di Stato.

Il ricordo fu presentato dall'ente provinciale ed accolto dal Tar che aveva sospeso l'efficacia del Decreto della Presidenza del Consiglio del 25 giugno 2010.

"Viene confermata su tutta la linea la fondatezza dell'azione promossa dalla Provincia di Pescara a tutela dei fruitori dell'asse attrezzato che hanno rischiato di vedersi applicata una gabella assolutamente ingiustificata e particolarmente penalizzante, specie in un momento di crisi come quello attuale" ha detto il Presidente Testa che esprime massima soddisfazione per questa sentenza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedaggio sull'Asse Attrezzato: il Consiglio di Stato dice no

IlPescara è in caricamento