Giovani di Città Sant'Angelo in montagna nonostante la zona arancione: multati

Si tratta di tre ragazzi che, come riporta Chieti Today, sono stati sanzionati dai carabinieri a Passolanciano in pieno divieto delle normative anti Covid. Ora dovranno pagare una multa salata. Il fatto si è verificato ieri, 28 dicembre

foto di repertorio

Giovani di Città Sant'Angelo multati: erano andati in montagna nonostante la zona arancione. Si tratta di tre ragazzi che, come riporta Chieti Today, sono stati sanzionati dai carabinieri a Passolanciano in pieno divieto delle normative anti Covid.

Ora dovranno pagare una multa salata. Il fatto si è verificato ieri, 28 dicembre. I tre si erano avventurati in montagna per godersi una giornata di discese con la tavola da snowboard e, dopo aver parcheggiato le macchine lungo la strada che porta a un albergo della zona, hanno iniziato le loro scorribande fino alle piste, attualmente chiuse a causa dell'emergenza sanitaria.

A un certo punto una tempesta di neve li ha bloccati a bordo delle loro auto, costringendoli così a chiedere aiuto a un uomo del posto, che ha allertato i militari dell'Arma di Rapino. La bravata è costata a uno 280 euro in quanto passeggero e agli altri due 533 euro in quanto alla guida di vettura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento