Cronaca

Sorpreso a passeggiare fuori casa, finisce in carcere per evasione

I Carabinieri del Nor di Pescara hanno arrestato un 38enne di origine indiana. Inizialmente posto di nuovo ai domiciliari, ha poi subito un aggravamento della pena ed è finito nel penitenziario di San Donato

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato, per il reato di evasione, un 38enne di origine indiana che, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato sorpreso poco lontano da casa mentre passeggiava tranquillamente.

A seguito di tale condotta il Tribunale, dopo la convalida dell’arresto che ha disposto nuovamente i domiciliari, ha emesso una successiva misura di aggravamento commutando la più lieve misura in custodia in carcere; i militari dell’Arma, quindi, sono tornati a casa dell’indiano per accompagnarlo al carcere di San Donato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a passeggiare fuori casa, finisce in carcere per evasione

IlPescara è in caricamento