rotate-mobile
Cronaca

Parcheggi a pagamento, arrivano 15 "controllori" di Pescara Parcheggi

Hanno preso servizio a Pescara i 15 volontari della Pescara Parcheggi che d'ora in avanti si occuperanno di controllare il rispetto degli orari e tariffe nei parcheggi a pagamento

Il sindaco Mascia ha consegnato ieri gli attestati ai 15 volontari di Pescara Parcheggi che hanno concluso il corso di formazione per iniziare l'attività di "Ausiliari della Sosta" nelle aree a pagamento, dove si occuperanno di sorvegliare gli automibilisti, sanzionado coloro che non rispettano le regole.

Il loro compito si svolgerà nelle aree di sosta che prevedono un pagamento gestite dalla società comunale: "Cosa potranno fare i nostri Ausiliari della Sosta: il loro compito sarà quello di svolgere funzioni di prevenzione e accertamento delle violazioni in materia di sosta, esclusivamente nelle aree oggetto di concessione, compresi i poteri di contestazione immediata. Le violazioni che dovranno accertare saranno quelle dell’esibizione di un titolo scaduto, quindi l’automobilista che paga per un’ora di sosta, poi invece si ferma più a lungo ma non provvede a rinnovare il ticket; l’automobilista che lascia l’auto in sosta senza aver attivato il parcometro o esposto il tagliando di pagamento; l’automobilista che lascia la vettura in posizione non conforme alla segnaletica; e la vettura lasciata in modo da impedire l’accesso e lo spostamento di altro veicolo in sosta regolare" ha detto il sindaco Mascia aggiungendo che non si tratta di un sistema per vessare i cittadini, ma per far rispettare le regole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi a pagamento, arrivano 15 "controllori" di Pescara Parcheggi

IlPescara è in caricamento