rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Sanitopoli, sentenza prevista per lunedì 22 luglio

E' prevista per il 22 luglio la sentenza sul processo "Sanitopoli", che conta tra i 27 imputati l'ex governatore Del Turco. Lunedì appuntamento alle 9 per brevi repliche. A seguire la sentenza

E' prevista per lunedi' la sentenza del Tribunale collegiale di Pescara sul processo "Sanitopoli" riguardante presunte tangenti nel mondo della sanita' abruzzese, che conta tra i 27 imputati l'ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco. Il presidente del collegio, Carmelo De Santis, ha rinviato il processo a lunedi' alle 9 per brevi repliche. A seguire la sentenza.  

L'ex ministro delle finanze ed ex segretario generale aggiunto della Cgil all'epoca di Luciano Lama e' accusato di associazione per delinquere, corruzione, abuso, concussione, falso. Per lui l'accusa ha chiesto 12 anni di reclusione.

Prima che si conoscesse la data del 22 luglio, Del Turco ha scritto su Facebook: "Questa sera? Domani? Dopodomani? Non so quando sarà letta in aula la sentenza. Non scrivo la solita banalità: "Sono sereno", perchè è difficile rimaneri sereni al termine di una storia che ti ha cambiato la vita".

CAIAZZA: "ASSOLVETE DEL TURCO" - Assoluzione "perché il fatto non sussiste": è ciò che ha chiesto l'avvocato Giandomenico Caiazza, legale di Del Turco, al termine dell'arringa nel processo 'Sanitopoli'. "Non c'è la traccia di un solo euro", ha detto Caiazza. La prova è che "la vita di Del Turco non si è modificata, ma e' rimasta immutata nella sua sobrietà e semplicità".

ASSOLUZIONE ANCHE PER CONGA? - Assoluzione con formula piu' ampia e dissequestro di tutti i beni. E' la richiesta avanzata ieri in tribunale dagli avvocati Cristiana Valentini e Carmine Verde per l'ex manager della Asl di Chieti Luigi Conga, che il giorno dell'arresto fu trovato con una valigetta contenente 113mila euro in contanti. L'ex manager e' accusato di aver preso mazzette dall'ex titolare di Villa Pini, Vincenzo Angelini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanitopoli, sentenza prevista per lunedì 22 luglio

IlPescara è in caricamento