Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Ospedale Pescara: tre neonati morti per un virus

Tre neonati ricoverati presso l'Ospedale di Pescara nel reparto di Neonatologia, sono morti nel giro di poche settimane dopo essere stati contagiati da un virus, la Serratia. I genitori pronti alle vie legali

Tre neonati sono morti nel periodo di Pasqua presso l'Ospedale di Pescara, dopo essere stati contagiati dal virus Serratia.

I tre bambini erano ricoverati presso il reparto di Neonatologia. Anche un quarto bambino sarebbe stato contagiato, ma è poi guarito.

La Asl, tramite il responsabile del reparto, il prof. Carmine D'Incecco, ha fatto sapere di aver immediatamente attivato tutti i controlli e le procedure previste dal caso, sottolineando come siano stati fatti tutti i controlli possibili e praticate le giuste terapie antibiotiche. Inoltre il germe è stato subito isolato evitando così altri contagi.

Del caso sembra che si siano occupati anche i carabinieri dei Nas, che hanno acquisito documenti ed effettuato alcuni accertamenti.

I genitori dei piccoli deceduti, però, come si legge dalle pagine de Il Centro, sarebbero pronti a sporgere denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Pescara: tre neonati morti per un virus

IlPescara è in caricamento