Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Un "orto" di marijuana in casa: arrestato giovane spacciatore

In casa aveva allestito un vero e proprio laboratorio per la coltivazione di marijuana, con tanto di serra e di zona per l'essicazione e lavorazione. Per questo, un 28enne residente del chietino è stato arrestato

Hanno trovato nella sua abitazione un vero e proprio laboratorio per coltivare e lavorare marijuana, con tanto di serra, terriccio e zona per l'essicazione e la lavorazione. In manette è finito M. V., 28enne, di origini napoletane, domiciliato a Torrevecchia Teatina ed incensurato.

BECCATO CON 180 KG DI MARIJUANA

Grazie ad un'informazione confidenziale i carabinieri hanno saputo che nella casa il giovane spacciatore aveva una serra di marijuana. Durante la perquisizione in effetti i militari hanno rinvenuto circa 150 grammi di marijuana conservata in dei vasetti, un bilancino di precisione e tutta l'attrezzatura per la coltivazione: lampade alogene, stanza isolata a livello termico e fertilizzanti. Nel pianerottolo sono stati rinvenuti 3 grossi sacchi con terriccio, radici e parti di stelo di piante di marijuana. Il giovane ora si trova agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un "orto" di marijuana in casa: arrestato giovane spacciatore

IlPescara è in caricamento