rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca San Donato / Strada Fosso Cavone

“Orti d'oro”: parte l'ottavo anno

È avvenuta oggi la consegna annuale degli orti urbani, progetto dell'Associazione "Domenico Allegrino" Onlus che dopo 8 anni continua a essere ancora unico nel centrosud italia

Con la consegna degli “Orti d’oro” ai nuovi ortolani si ripete per l'ottavo anno consecutivo una delle iniziative sociali più intense dell’Associazione “Domenico Allegrino” Onlus. Una bella giornata di sole ha fatto da cornice, questa mattina, alla consegna presso gli Orti in via Fosso Cavone, zona Fontanelle.

E' stata l'occasione per fare il punto su uno dei progetti più singolari e importanti dell’Associazione, dedicato a pensionati appassionati di agricoltura o con la voglia di socializzare e impiegare il proprio tempo libero in modo creativo. Gli Orti sono nati nel 2006 nel cuore di Fontanelle, una delle zone sensibili della città di Pescara (via Fosso Cavone, tra Tiburtina e Fontanelle), su un terreno privato di 5.000 metri quadri, dato in concessione gratuitamente per un anno a chi fa richiesta di uno dei 40 appezzamenti di terreno.

Un progetto ancora unico in tutto il centrosud dopo 8 anni dal suo avvio, per rispondere al bisogno di socialità e di sostegno anche economico delle persone della terza e quarta età, persone che hanno tempo ed esperienza per mettersi in discussione con una sfida singolare, coltivare un proprio orto anche senza averlo mai fatto prima e godere gratuitamente dei frutti del proprio impegno.

Ogni orto è di 75 mq, fornito di impianto di irrigazione e indicato con il nome di un valore: fratellanza, amicizia, gioia, pace ecc. Da un anno, gli Orti d'Oro si sono dotati di un arredo urbano non impattante realizzato dal Corso di Urbanistica del Prof. Alberto Ulisse, finalizzato a valorizzare l'idea degli orti urbani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Orti d'oro”: parte l'ottavo anno

IlPescara è in caricamento