Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Il Comune contrasta la prostituzione con una nuova ordinanza anti lucciole

Il provvedimento ha validità a partire da oggi (8 dicembre). Vietato fermarsi a contrattare prestazioni sessuali con le lucciole, effettuare brusche frenate o procedere a passo d'uomo, ma anche di indossare un abbigliamento che possa offendere la pubblica decenza

Il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, ha firmato una nuova ordinanza sulla tutela delle strade cittadine dai pericoli e dal disturbo della circolazione derivanti dal fenomeno della prostituzione. Il provvedimento ha validità a partire da oggi (8 dicembre) e fino a tutto febbraio 2017.

Tra le cose che l'ordinanza proibisce, troviamo il divieto di fermarsi a contrattare prestazioni sessuali con le lucciole, effettuare brusche frenate o procedere a passo d'uomo, ma anche di indossare un abbigliamento che possa offendere la pubblica decenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune contrasta la prostituzione con una nuova ordinanza anti lucciole

IlPescara è in caricamento