rotate-mobile
Cronaca

Operazione "Zero in condotta", perquisizioni anche a Pescara

E' arrivata anche a Pescara l'operazione della Gdf "Zero in condotta", che ha visto nei guai docenti supplenti e insegnanti di sostegno, tutti denunciati per truffa ai danni dello Stato

E' arrivata anche a Pescara l'eco dell'operazione della Gdf "Zero in condotta", partita da Foggia e che ha visto finora nei guai 70 persone tra docenti supplenti e insegnanti di sostegno, tutti denunciati per truffa ai danni dello Stato.

Come si diceva, anche alcune scuole di Pescara sono finite nel mirino della Procura di Foggia e sono state perquisite.

Secondo l'accusa, i professori indagati si servivano di documenti falsi per scavalcare, in graduatoria, gli aventi diritto e farsi così assegnare le supplenze. In questa maniera, maturavano punteggi indebiti per ottenere l'assunzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Zero in condotta", perquisizioni anche a Pescara

IlPescara è in caricamento