rotate-mobile
Cronaca

Frattura dell'osso sacrale per un'operatrice del pronto soccorso aggredita

L'aggressione nei confronti di una operatrice socio sanitaria è avvenuta intorno alle ore 6 di questa mattina (venerdì 18 novembre) nella struttura sanitaria di Pescara

Nuova aggressione nel pronto soccorso dell'ospedale di Pescara questa mattina intorno alle ore 6.
Come riferisce l'Ansa, un’operatrice socio sanitaria in servizio nella struttura è rimasta ferita in seguito a un’aggressione da parte di una paziente con problemi di natura psichiatrica.

La paziente, accompagnata nel pronto soccorso per accertamenti, avrebbe colpito e fatto cadere l’operatrice.

La donna ha riportato la frattura dell’osso sacro ed è ora ricoverata con una prognosi di 30 giorni. Come da protocollo, è stata avviata la procedura per gli infortuni sul lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frattura dell'osso sacrale per un'operatrice del pronto soccorso aggredita

IlPescara è in caricamento