rotate-mobile
Cronaca Loreto aprutino

Operaio 35enne morto folgorato a Loreto Aprutino

Tragedia nel pomeriggio di oggi a Loreto Aprutino, dove un operaio 35enne di cui non si conoscono ancora le generalità, è morto folgorato dopo che il cestello sul quale stava lavorando ha urtato i cavi dell'alta tensione

Un operaio di 35 anni, di cui non si conoscono ancora le generalità, è morto oggi pomeriggio a Loreto Aprutino. L'uomo stava effettuando dei lavori e si trovava su un cestello su un mezzo con gru, quando ha urtato accidentalmente un cavo dell'alta tensione.
E' morto folgorato. Inutili i soccorsi del 118 arrivato sul posto sia con un'ambulanza che con l'elicottero.

Sul posto anche i carabinieri di Montesilvano che si stanno occupando delle indagini. L'Enel ha dovuto staccare la fornitura dell'energia elettrica per qualche minuto per consentire il recupero del cadavere.

Aggiornamenti più tardi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio 35enne morto folgorato a Loreto Aprutino

IlPescara è in caricamento