Cronaca

Omicidio Tommaso Cagnetta, testimoni non inchiodano Angelo Ciarelli

Nessuno dei testimoni presenti al momento dell'omicidio di Tommaso Cagnetta, avvenuto in via Tavo, ha affermato di aver visto Angelo Ciarelli sparare all'uomo o comunque con una pistola in mano

I testimoni oculari dell'omicidio di Tommaso Cagnetta, avvenuto al Ferro di Cavallo, non hanno inchiodato Angelo Ciarelli, il rom arrestato dalla Polizia in quanto sospettato di aver sparato al 42enne.

Lo ha fatto sapere l'avvocato della difesa dopo l'incidente probatorio di oggi in Questura. Dei tre tesimoni uno ha detto di averlo visto sul luogo del delitto, ma nessuno lo ricorda con la pistola in mano.

Per l'avvocato decisiva sarà la prova dello stub, che potrebbe inchiodare o meno Ciarelli.

Le discrepanze emerse, per la difesa, sono a favore dell'arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Tommaso Cagnetta, testimoni non inchiodano Angelo Ciarelli

IlPescara è in caricamento