Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Rancitelli / Via Tavo, 171

Omicidio Tommaso Cagnetta a Pescara: arrestato l'assassino Angelo Ciarelli

Angelo Ciarelli, 38 anni, fratello di Massimo Ciarelli, è stato arrestato dalla Squadra Mobile in quanto ritenuto responsabile dell'omicidio di Tommaso Cagnetta avvenuto ieri sera in via Tavo

E' Angelo Ciarelli, fratello di Massimo Ciarelli, l'assassino di Tommaso Cagnetta, l'uomo ucciso con un colpo di pistola ieri sera in via Tavo, davanti al Ferro di Cavallo.

La Squadra Mobile, diretta dal dott. Muriana, ha arrestato il rom che ha scontato 15 anni di carcere per la rapina compiuta nel 1996 finita con l'omicidio del maresciallo Di Resta.

Tutto, come prevedibile, nasce da una lite nell'ambiente dello spaccio. Due tossicodipendenti avrebbero comprato delle dosi da una rom, senza però saldare completamente il conto.

Altri nomadi sarebbeo intervenuti per aiutare la spacciatrice e a quel punto a causa della confusione, Angelo avrebbe sparato un colpo di pistola che ha ucciso per errore Tommaso Cagnetta, che invece voleva bloccare i due tossicodipendenti.

Ciarelli a quanto pare ha negato tutto.

Maggiori dettagli più tardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Tommaso Cagnetta a Pescara: arrestato l'assassino Angelo Ciarelli

IlPescara è in caricamento