Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Omicidio Rita Morelli New York: la Polizia cerca una persona

La Polizia di New York sta cercando una persona sospettata dell'omicidio di Rita Morelli, la 36enne di Spoltore uccisa mercoledì scorso ad Harlem. Sarebbe uno studente entrato con lei in casa poco prima del delitto

La Polizia di New York sta cercando una persona sospettata dell'omicidio di Rita Morelli, la 36enne di Spoltore uccisa mercoledì scorso ad Harlem.

Dodici detective si stanno occupando del caso, ha fatto sapere Giorgio Morelli, cugino della vittima e giornalista, sottolineando l'impegno della Polizia che ha già un nome e cognome di una persona sospettata di essere l'assassino di Rita, che studiava negl USA e lavorava in un ristorante italiano.

Si tratterebbe di uno studente visto con la vittima poco prima del delitto: testimoni affermano di averli visti parlare in strada e poi nel palazzo della casa di Rita. A quanto pare la ragazza ha cercato di difendersi dal suo aggressore, che ha tentato di strangolarla prima di accoltellarla.

Determinante sarà l'esame del Dna. A trovare il cadavere è stato il fidanzato, un ispanico con il quale Rita era felice. Chi li conosceva parla infatti di una coppia felice. Il giovane è stato ascoltato dalla Polizia e rilasciato.

Il manager del ristorante cafè dove lavorava Rita assieme al fidanzato, ha detto di aver appurato dai giornali che i due stavano insieme, in quanto la ragazza era un tipo molto riservato.

"Le avevamo detto tutti che era un quartiere pericoloso, e che doveva andarsene da quella casa, ma lei non ci ha mai dato ascolto. Le piaceva tanto vivere a Spanish Harlem. Non ho mai capito il perchè" ha aggiunto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Rita Morelli New York: la Polizia cerca una persona

IlPescara è in caricamento