rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Omicidio Rigante, Taormina chiede lo spostamento del processo: "Via da Pescara"

Gli avvocati Taormina e Metta di Massimo Ciarelli hanno chiesto il trasferimento del processo per l'omicidio di Domenico Rigante dopo la rissa sfiorata davanti al Tribunale

Via da Pescara il processo per l'omicidio di Domenico Rigante.

E' la richiesta avanzata dai legali di Massimo Ciarelli, ovvero Carlo Taormina e Metta, dopo la rissa sfiorata due giorni fa davanti al Tribunale di Pescara a margine di un'udienza del procedimento a carico di Ciarelli.

Secondo la difesa, la sede pescarese sarebbe incompatibile in quanto non ci sarebbero le condizioni di serenità e tranquillità necessarie allo svolgimento regolare del processo. Ricordiamo che Taormina era stato insultato all'uscita dall'aula.

Per quei fatti, tre persone del clan Ciarelli erano state denunciate dalla Squadra Mobile. Prossima udienza il 9 maggio. Prima di quella data dovrà essere presentato il ricorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Rigante, Taormina chiede lo spostamento del processo: "Via da Pescara"

IlPescara è in caricamento