Cronaca

Omicidio Pescara Domenico Rigante: quattro arresti

Quattro giovani, tutti della famiglia rom Ciarelli, sono stati arrestati dalla Squadra Mobile in quanto hanno partecipato alla spedizione punitiva che ha portato all'omicidio di Domenico Rigante

Presi i complici di Massimo Ciarelli.

La Squadra Mobile, infatti, ha arrestato quattro giovani, tra i 23 e 24 anni, tutti della famiglia rom Ciarelli, che hanno partecipato alla spedizione punitiva del primo maggio che ha portato all'omicidio di Domenico Rigante.

I quattro sono stati intercettati fuori dalle loro abitazioni, mentre stavano per fuggire.

L'accusa è di concorso in omicidio, tentato omicidio, porto abusivo di armi, violenza domiciliare e minacce. Ulteriori dettagli più tardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Pescara Domenico Rigante: quattro arresti

IlPescara è in caricamento