rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Penne

Omicidio Penne Gabriele Giammarino: arrestato un 40enne

Un 40enne pregiudicato di Penne, di cui non si conoscono ancora le generalità, è stato arrestato dai carabinieri in quanto ritenuto responsabile dell'omicidio dell'ex maresciallo dell'aeronautica Gabriele Giammarino

E' stato arrestato il presunto assassino di Gabriele Giammarino, l'80enne di Penne ucciso questa mattina nella sua abitazione del capoluogo vestino.

Fermato poche ore dopo la tragedia, un 40enne pregiudicato del posto è stato interrogato per diverse ore fino all'arresto pochi minuti fa. Fin da subito l'incendio scoppiato nell'abitazione dell'ex maresciallo dell'aeronautica appariva sospetto, e l'aver trovato ferite da arma da taglio e un ematoma in testa sul cadavere hanno confermato che il rogo era stato appiccato dall'assassino per cercare di sviare le indagini.

AGGIORNAMENTO ORE 9,30 DEL 14 SETTEMBRE Alle ore 11 si terrà presso il Comando Provinciale dei Carabinieri una conferenza stampa riguardante l'arresto dell'assassino di Giammarino, durante la quale si conosceranno l'identità del responsabile e tutti i dettagli.

Grazie alle testimonianze dei vicini ed alle immagini delle telecamere della zona (l'anziano abitava in pieno centro storico a Penne), si è arrivati al fermo del sospettato.

Il movente sarebbe la classica rapina finita male: l'arrestato, di cui non si conoscono ancora le generalità, avrebbe cercato di rapinare in casa l'anziano che ha opposto resistenza. A quel punto durante la colluttazione l'assassino ha colpito con un coltello o con un'arma generica da taglio la vittima che poi è caduta a terra battendo violentemente il capo.

Domani verrà effettuata l'autopsia. Il corpo ora si trova nell'obitorio dell'Ospedale di Penne.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Penne Gabriele Giammarino: arrestato un 40enne

IlPescara è in caricamento