rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Omicidio Nicola Bucco, nuovo indagato

Novità nell'indagine della Polizia per scoprire chi ha ucciso Nicola Bucco, il 53enne trovato morto lo scorso novembre nella sua abitazione in via Leopardi a Pescara. Si tratta di un pescatore. Si attendono i risultati di nuove analisi

Novità nell'indgine della Polizia riguardante l'omicidio di Nicola Bucco, il 53enne trovato morto il 14 novembre scorso in via Leopardi, a Pescara.

Inizialmente era stato indagato un uomo di Chieti, scagionato dalle successive analisi e dai rilievi degli inquirenti. Ora a quanto pare ci sarebbe un nuovo indagato, ovvero un pescatore fratello di Vittorio Massacesi, amico di Bucco che per primo ha trovato il cadavere dell'uomo in un lago di sangue nell'abitazione che dividevano insieme.

Su una scarpa dell'indagato è stato trovato del sangue, anche se ora saranno le analisi a stabilirne la provenienza. Potrebbe trattarsi di un caso o di sangue di pesce, considerando che l'uomo lavora sulle barche.

Ricordiamo che Nicola Bucco fu colpito brutalmente da diverse coltellate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Nicola Bucco, nuovo indagato

IlPescara è in caricamento