Cronaca

Omicidio Manoppello: video shock, Valentino Di Nunzio assassino in un cortometraggio

Un video che, a 48 ore dal delitto, ha il sapore di un' inquietante coincidenza, quello presente su Youtube e che vede come protagonista Valentino Di Nunzio. "Volevo un pollo da sgozzare" recita nel corto

Immagine tratta dal cortometraggio

Un video che, a 48 ore dal delitto, ha quasi il sapore di un inquietante presagio, quello presente su Youtube e che vede come protagonista Valentino Di Nunzio, il 27enne di Manoppello che domenica pomeriggio ha ucciso la madre a coltellate.

Quasi due anni fa, infatti, lo stesso Valentino, assieme al cugino Lorenzo aveva partecipato ad un cortometraggio il cui video è disponibile su Youtube, un cortometraggio dal titolo "Dodicesima Vittima".

Un cortometraggio di 9 minuti in cui lo stesso Valentino recita la parte di un assassino, in cui recita "Volevo un pollo da sgozzare" e dove parla di killer, morte e vita quotidiana.

Una coincidenza tragica, considerando i fatti di sangue avvenuti domenica, che ovviamente non è direttamente collegata al delitto, come sottolineato dagli inquirenti e dai carabinieri.

Ricordiamo che il giovane ha immediatamente confessato l'omicidio della madre quando sono arrivati i carabinieri sul posto, allertati dai vicini e dagli avventori di un bar vicino che hanno sentito grida provenire dalla casa di Di Nunzio.

Ora si trova in carcere e probabilmente l'avvocato difensore chiederà una perizia psichiatrica per stabilire se al momento del delitto il ragazzo fosse capace di intendere e volere, considerando che era anche in cura psichiatrica.

IL VIDEO DEL CORTOMETRAGGIO CON VALENTINO DI NUNZIO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Manoppello: video shock, Valentino Di Nunzio assassino in un cortometraggio

IlPescara è in caricamento