Cronaca

Omicidio Jennifer Sterlecchini: l'avvocato di Troilo chiederà il rito abbreviato

Il pubblico ministero Silvia Santoro ha proposto il giudizio immediato: se il giudice per le indagini preliminari Antonella Di Carlo accoglierà la richiesta, il 32enne andrà al dibattimento in Corte d'Assise a Chieti. L'obiettivo è di evitare l'ergastolo

Si torna a parlare dell'omicidio di Jennifer Sterlecchini, la 26enne di Pescara uccisa a inizio dicembre con una serie di coltellate, tra cui una alla gola che le fu fatale. L'omicidio avvenne nella casa di via Acquatorbida a San Giovanni Teatino, in cui la giovane aveva convissuto fino a pochi giorni prima con l'ex fidanzato 32enne Davide Troilo, accusato del delitto.

L'INTERROGATORIO DI DAVIDE TROILO

Il pm Silvia Santoro ha proposto il giudizio immediato: se il gip Antonella Di Carlo accoglierà la richiesta, Troilo andrà al dibattimento in Corte d’Assise a Chieti. Il legale dell'uomo, l'avvocato Giancarlo De Marco, chiederà il rito abbreviato per ottenere uno sconto di pena ed evitare così l’ergastolo al suo assistito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Jennifer Sterlecchini: l'avvocato di Troilo chiederà il rito abbreviato

IlPescara è in caricamento