menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Chieti Scalo, il mandante della rapina sarebbe un italiano

Secondo i Carabinieri, che si stanno occupando delle indagini riguardanti l'omicidio di Gino Mincone, il mandante della rapina finita in tragedia messa a segno dai due rumeni sarebbe un italiano

Secondo i Carabinieri, che si stanno occupando delle indagini relative all'omicidio di Gino Mincone, l'anziano trovato morto due notti fa nella sua abitazione di Chieti Scalo, il mandante della rapina finita in tragedia messa a segno dai due rumeni arrestati sarebbe un italiano.

I militari sono arrivati all'uomo, un 45enne di Silvi, grazie ai tabulati telefonici dove risultano molte telefonate fra i due romeni accusati di omicidio volontario e l'italiano, che già in passato era stato fermato in compagnia di cittadini romeni.

Pare che abbia pianificato la rapina ai danni di Mincone dopo che aveva eseguito alcuni lavori nei pressi dell'abitazione dell'anziano; l'obiettivo era quello di impossessarsi di denaro contante, ed avrebbe per questo accompagnato i due romeni fino all'abitazione della vittima. A quel punto i due, avrebbero aggredito Mincone, morto per strangolamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento