menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brittoli, Cesidio Cocco sarebbe morto dopo una colluttazione con il figlio: gli aggiornamenti [FOTO]

I carabinieri hanno fornito nuovi ed importanti dettagli sulla morte del 74enne di Brittoli avvenuta questa mattina. L'uomo non sarebbe stato accoltellato ma colpito con un oggetto

I carabinieri della compagnia di Penne e del nucleo investigativo del comando provinciale di Pescara hanno fornito alcuni importanti dettagli ed aggiornamenti riguardanti la morte avvenuta questa mattina di un uomo di 74 anni di Brittoli, Cesidio Cocco, trovato senza vita al termine di un violento litigio con la moglie.

I militari infatti, a seguito delle prime indagini e dell'ispezione cadaverica del medico legale, hanno escluso che l'uomo possa essere morto accoltellato, ma probabilmente è stato colpito da un oggetto contundente. Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, verso le 8.45 il figlio della coppia di 47 anni è stato informato dai vicini di una violenta lite fra i suoi genitori.

BRITTOLI, UOMO COLPITO A MORTE IN CASA

Una volta sul posto il figlio ha trovato il padre che malmenava la madre. A quel punto è nata una colluttazione fra i due al termine della quale il 74enne è deceduto. La moglie, 66enne, è stata trasportata in ospedale dal 118 che è arrivato sul posto con l'elicottero ed un'ambulanza. Avrebbe riportato un politrauma e delle fratture facciali ma non sarebbe in pericolo di vita. Si indaga per omicidio ed attualmente la posizione del figlio della coppia è al vaglio degli inquirenti, anche se per ora non sono state adottate misure precautelari. La salma è a disposizione per l'autopsia all'ospedale di Pescara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento