rotate-mobile
Cronaca Montesilvano

Omicidio Bevilacqua: una cerimonia per ricordare Antonio ad un anno dal delitto

Canti religiosi, preghiere e riti tradizionali per tenere viva la memoria del giovane rom assassinato un anno fa

Domani sera 16 settembre, lungo il pontile di via Finlandia, parenti e amici di Antonio Bevilacqua si raduneranno in raccoglimento a partire dalle ore 21. Sarà una cerimonia molto toccante e significativa con il discorso introduttivo di don Lorenzo, neo parroco della chiesa di San Giovanni Bosco.

OMICIDIO BEVILACQUA, SCAGIONATO MANCINELLI

Al giovane, rimasto vittima di una brutale esecuzione avvenuta esattamente un anno fa all'interno di un pub a Montesilvano, saranno dedicati canti e preghiere. Prevista anche la partecipazione di un rappresentante delle istituzioni locali e di suor Laura. La religiosa sarà presente durante l'accensione delle lanterne volanti che, unitamente a palloncini bianchi, si innalzeranno dalla spiaggia al cielo come segno di affetto e di cordoglio.

spinelli-2-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Bevilacqua: una cerimonia per ricordare Antonio ad un anno dal delitto

IlPescara è in caricamento