Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca San Silvestro / Via Luigi Polacchi

Omicidio a Pescara: ucciso 24enne Domenico Rigante

Primo maggio di sangue a Pescara. In via Polacchi, infatti, ieri sera c'è stato un omicidio. Un 24enne, Domenico Rigante, è stato ucciso forse per un regolamento di conti

Omicidio a Pescara nella zona di Piazza dei Grue.

Domenico Rigante, 24enne, è stato infatti ucciso a colpi di pistola mentre si trovava in strada da un gruppo di persone (probabilmente altri rom) a seguito di un violento litigio.

Un solo colpo, che lo ha centrato nella parte bassa della schiena, che gli è stato fatale. Il giovane, padre di una bimba di 4 mesi, è stato trasportato d'urgenza in ospedale dove è morto a seguito dell'emorragia riportata.

Un omicidio nato probabilmente a seguito di una rissa scoppiata due sere fa a Pescara Vecchia, e che aveva coinvolto Domenico ed il fratello gemello Antonio.

Una rissa che quindi potrebbe essere il movente della spedizione punitiva di ieri, finita in tragedia. Secondo quanto riferito dai testimoni alla Polizia, che si sta occupando delle indagini, un gruppo di uomini ha inseguito Domenico ed il fratello che erano ospiti in un'abitazione nei pressi di Piazza Grue. Sarebbero due i colpi di pistola sentiti dai residenti, ma sui dettagli ora si attendono conferme dalle prime indagini condotte dalla Squadra Mobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Pescara: ucciso 24enne Domenico Rigante

IlPescara è in caricamento