rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro / Piazza Italia

Oggetti smarriti: all’Economato giacciono cellulari, borse e 5 bici

Fra le cose rinvenute ci sono anche autoradio e mazzi di chiavi. Gli oggetti resteranno in deposito presso l'ufficio per un anno, dopo di che diverranno di proprietà dei rinvenitori

Resteranno in deposito per un anno in attesa - si spera - di ricongiungersi ai legittimi proprietari gli oggetti portati presso il deposito comunale ospitato dall’Ufficio Patrimonio a Palazzo di Città.

Fra il materiale rinvenuto da ottobre a oggi ci sono 5 biciclette, 4 autoradio, telefonini cellulari di marca Samsung e Nokia, mazzi di chiavi, zainetti, borselli e borse da donna.

In base alla normativa vigente, gli oggetti di cui non è possibile rintracciare il proprietario devono restare in custodia per un anno presso l’ufficio preposto, dopo di che potranno diventare di proprietà dei rinvenitori.

Se dunque negli ultimi tempi avete subito furti o smarrito qualcosa, vi conviene quantomeno affacciarvi all'Economato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggetti smarriti: all’Economato giacciono cellulari, borse e 5 bici

IlPescara è in caricamento