rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Penne

Oasi di Penne: blitz delle Guardie Ambientali

Durante i controlli effettuati questa mattina sono stati sorpresi due cittadini stranieri intenti a pescarese senza alcuna autorizzazione

Blitz delle guardie giurate ittiche della Guardia Nazionale Ambientale alla riserva naturale regionale del lago di Penne. Durante i controlli effettuati questa mattina sono stati sorpresi due cittadini stranieri intenti alla pesca ma privi di regolare permesso. Entrambi sono stati sanzionati secondo le normative vigenti all'interno della riserva, rilasciando libere le due carpe catturate.

Le guardie hanno poi rinvenuto e occultato una fornacella, usata da maldestre persone noncuranti del divieto di accendere fuochi all'interno della riserva. I volontari diretti dal Dirigente Regionale Luigi Di Benedetto si sono anche preoccupati di raccogliere diversi sacchetti di rifiuti abbandonati in mezzo al verde.

ambientali1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oasi di Penne: blitz delle Guardie Ambientali

IlPescara è in caricamento