menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo blitz anti degrado in città: identificati due romeni

Proseguono i blitz anti degrado eseguiti dalla Polizia di Pescara in collaborazione con la Forestale e la Polizia Municipale. Scoperto un accampamento abusivo nell'area dell'ex Draga

Proseguono i blitz anti degrado eseguiti dalla Polizia di Pescara in collaborazione con le altre Forze dell'Ordine e la Polizia Municipale.

Ieri mattina all'alba alcune pattuglie di vigili e della Polizia assieme agli uomini della Fortestale hanno infatti raggiunto tre punti considerati a rischio, dove i cittadini avevano segnalato situazioni sospette con la presenza di persone e possibili accampamenti abusivi.

I controlli sono scattati prima in via D'Avalos, nella zona delle ville disabitate, per poi spostarsi in via Gran Sasso, dove hanno controllato alcuni stabili abbandonati. Identificati numerosi extracomunitari, alcuni dei quali segnalati e denunciati per non aver rispettato il decreto d'espulsione.

Infine il terzo controllo ha invece permesso di scoprire in via Valle Roveto, nei pressi dell'ex draga, un accampamento abusivo dove, fra i rifiuti ed il pattume. Identificati ed accompagnati in Questura diversi stranieri per i quali scatterà l'espulsione.

La Polizia municipale ha anche avvisato i proprietari dell'area chiedendo di riparare la rete di protezione per evitare altre intrusioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento