rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Pineta Dannunziana / Largo Gardone Riviera

Notte dei ricercatori: le iniziative in programma all'Aurum

Laboratori didattici, stand, tavole rotonde. Sono solo alcune delle iniziative messe in campo dal Comune e dall'Ud'A in occasione della "Notte dei ricercatori - Pescara tra Cielo e Terra"

Laboratori didattici, stand, tavole rotonde. Sono solo alcune delle iniziative messe in campo dal Comune di Pescara e dall'Universita' d'Annunzio in occasione della manifestazione "La Notte dei ricercatori - Pescara tra Cielo e Terra", promossa dall'Unione Europea per promuovere e diffondere la cultura scientifica attraverso l'incontro tra i ricercatori e i cittadini.

A Pescara l'iniziativa, in programma il 26 settembre, si terra' all'Aurum. Gli eventi sono stati illustrati questa mattina nel corso di una conferenza stampa dal sindaco Marco Alessandrini, dal rettore dell'Universita' d'Annunzio Carmine Di Ilio, e da Remo Ruffini, direttore del Centro Icranet di Pescara. Nello specifico, l'Aurum ospitera' diverse iniziative rivolte a persone di tutte le eta' e che prenderanno il via alle 17.30, per concludersi alla mezzanotte.

Da segnalare la possibilita' di osservare le stelle dalla Terrazza Flaiano e l'iniziativa "Speleologo per una notte": simulazione di discesa su corda. I visitatori avranno anche l'opportunita' di incontrare i ricercatori e conoscere la loro attivita'. Infine, dalle 18 alle 22, sara' possibile visitare il Centro Icranet.

"Questa manifestazione - ha detto il rettore - e' un momento importante, di confronto, tra chi opera all'intero dei centri di ricerca, sia pubblici che privati, e i giovani, la societa' civile e tutti coloro che vogliono apprendere e sapere di piu' di cultura scientifica. Questa iniziativa è anche l'occasione per dire quanto sia difficile il mestiere di ricercatore in una situazione di disponibilita' economiche sempre piu' basse, quanto sia difficile reperire fondi, fare progetti, portare avanti programmi, collegarsi con altri centri nazionali ed internazionali. C'e' poco di romantico intorno alla figura del ricercatore e c'e' invece molto sudore e lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte dei ricercatori: le iniziative in programma all'Aurum

IlPescara è in caricamento