rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Nocciano

Nocciano: furto in un negozio, arrestata una rom pescarese

I Carabinieri di Catignano hanno arrestato una rom pescarese di 34 anni, con l'accusa di furto aggravato. Ha derubato la titolare di un negozio di Nocciano

I Carabinieri di Catignano hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal Tribunale di Pescara a carico di L.L, 34 anni, pregiudicata di etnia rom di Pescara, con l'accusa di furto aggravato in concorso.

La donna, infatti, ha derubato, assieme ad una complice, la titolare di un'attività di Nocciano il 6 giugno scorso.

Dopo essere entrate nel negozio, le due rom hanno distratto la proprietaria e sono riuscite a rubare una borsa contenente gli effetti personali e circa 2.000 euro frutto dell'incasso del giorno precedente.

A seguito delle testimonianze raccolte, i Carabinieri sono riusciti ad individuare l'arrestata.

Il comandante della compagnia di Penne, il capitano Di Pietro, ricorda che bisogna sempre prestare la massima attenzione quando persone sconosciute si presentano presso le abitazioni o attivitrà commerciali, evitando di lasciare incustoditi effetti personali e somme di denaro, segnalando al 112 eventuali persone e mezzi sospetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocciano: furto in un negozio, arrestata una rom pescarese

IlPescara è in caricamento