menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nocciano, assolto l'ex sindaco Giordano

L'ex sindaco di Nocciano Marcello Giordano è stato assolto dal Tribunale di Pescara assieme agli altri imputati nell'ambito di un'inchiesta che nel 2010 aveva portato all'arresto del primo cittadino e del vicesindaco

Finisce con un'assoluzione per tutti gli imputati il processo a carico dell'ex sindaco di Nocciano Marcello Giordano e di altri 4 imputati, che nel 2010 erano finiti al centro di un'inchiesta della Procura relativa a presunte sanzioni illegittime comminate ad alcuni vigili urbani in merito alla gestione degli appalti e dell'edilizia nel Comune.

Oltre a Giordano, agli arresti finirono anche l’ex vice sindaco Vincenzo Palumbo, gli ex assessori Fabio Pietrangeli ed Enzo Scipione e l’ex segretario comunale Jean Dominique Di Felice.

A cinque anni di distanza dunque si conclude il primo grado di giudizio con una sanzione di 400 euro a carico di Di Felice, che farà ricorso. Il sindaco Giordano, all'indomani dell'arresto, non si dimise convinto della sua innocenza e a margine della sentenza ha dichiarato di essere amareggiato per essere stato protagonista di una vicenda che lo vedeva completamente estraneo alle accuse mosse nei suoi confronti.

Ricordiamo che due giorni fa c'era stata un'altra assoluzione importante, quella a carico dell'ex assessore regionale Venturoni e degli imprenditori Di Zio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento