rotate-mobile
Cronaca Riviera Nord

No Ombrina Day: Nuovo Senso Civico critica la giunta Mascia

Il movimento ambientalista critica il Comune per alcune inadempienze: "Il corteo è stato intralciato dall'atteggiamento dell'amministrazione di Pescara che ne ha di fatto ostacolato lo svolgimento"

All'indomani della manifestazione contro Ombrina Mare, che ha richiamato migliaia di persone a Pescara, ci sono anche alcune polemiche da parte dei partecipanti.

Il movimento ambientalista Nuovo Senso Civico, ad esempio, si scaglia contro la giunta Mascia, scrivendo in una nota: "Il corteo colorato e civilissimo è purtroppo stato colpevolmente intralciato dall’atteggiamento dell’Amministrazione Comunale di Pescara che ne ha di fatto ostacolato lo svolgimento".

Nsc sottolinea che "durante tutto il tragitto non abbiamo personalmente visto neanche un vigile urbano in strada: dalle traverse non bloccate arrivavano continuamente auto private e incredibilmente, durante il passaggio lungo Corso Vittorio Emanuele, c’è stato un via-vai continuo di decine di pullman che hanno messo seriamente in pericolo l’incolumità dei manifestanti".

Critiche anche alle "auto in sosta lungo il percorso" e allo "scippo da parte di un mercatino di Piazza Salotto che doveva essere lo spazio finale della giornata: una cosa insensata, mai vista in occasioni del genere, una vera e propria vergogna".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Ombrina Day: Nuovo Senso Civico critica la giunta Mascia

IlPescara è in caricamento