Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Caramanico terme

Neve in provincia: ancora frazioni isolate in Val Pescara, crolla tetto cattedrale a Caramanico

In molti Comuni continua a mancare la corrente: "Siamo ancora in piena emergenza su tutto il territorio provinciale", spiega il presidente Antonio Di Marco. Intanto la Cia ha tracciato un bilancio dei danni subiti dal settore agricolo

Ancora problemi per la neve nel pescarese. Nella notte è crollato in parte il tetto della cattedrale di Santa Maria Maggiore, a Caramanico Terme, a causa di enormi accumuli nevosi. Fortunatamente, data l'ora, non ci sono stati feriti. Problemi in Val Pescara per la mancanza di energia elettrica in alcuni centri montani. Risultano ancora isolate alcune frazioni di Caramanico Terme e di Sant'Eufemia a Maiella. Al lavoro forze dell'ordine e protezione civile per raggiungere le zone ancora isolate a causa della neve.

Si muove anche la macchina della solidarietà: la storica tifoseria biancazzurra dei Pescara Rangers si è data appuntamento domani mattina, sabato 21 gennaio, alle ore 7,30 davanti allo stadio Adriatico per andare ad aiutare le famiglie ancora bloccate dalla neve ad Atri e a Manoppello, e invita tutti i pescaresi e gli abruzzesi a unirsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve in provincia: ancora frazioni isolate in Val Pescara, crolla tetto cattedrale a Caramanico

IlPescara è in caricamento