Cronaca

Neve a Pescara 10 febbraio: chiesto lo Stato di Calamità, previsioni

A Pescara la neve continua a cadere copiosa e probabilmente continuerà a cadere fino a tarda notte. Nuove previsioni parlano di una tregua temporanea domani. Intanto Testa ha chiesto lo Stato di Calamità naturale

foto Mimmo Lucci

ORE 23 Nuovo aggiornamento meteo da parte di Abruzzometeo.it, che indica copiose nevicate per gran parte della nottata. Domani lieve miglioramento con la possibilità però di nuove nevicate anche moderatamente intense  a partire da domenica.

A Montesilvano e Città Sant'Angelo sono ore difficili soprattutto nei pressi del casello della A14 dove la presenza di mezzi pesanti ha causato una vera e propria colonna nei pressi dell'Autogrill.

Intanto il Comune di Pescara, con gli assessori Fiorilli e Antonelli, ha criticato la decisione improvvisa dell'Anas di chiudere la Circonvallazione.in mattinata, causando forti disagi alla circolazione stradale.

A Pescara la neve continua a cadere copiosa e probabilmente continuerà a cadere fino a tarda notte.

Abruzzometeo.it, infatti, ha diramato un nuovo aggiornamento delle previsioni che indicano ancora nevicate copiose nel pescarese e teramano ancora fino a tarda notte. Domani ci sarà una temporanea tregua, con nuove nevicate a partire da domenica.

PROVINCIA Il presidente Testa qualche ora fa ha inviato un telegramma urgente al Presidente del Consiglio Monti per chiedere il riconoscimento dello Stato di Calamità Naturale per il pescarese, a fronte dell'eccezionale nevicata che ha investito la provincia con danni e disagi enormi per i cittadini.

COMUNE Il Comune di Pescara lavora incessantemente per liberare 56 strade principali cittadini, con continui passaggi di mezzi, consegna a domicilio di farmaci e generi alimentari.

In campo sono scesi 200 uomini fra volontari e dipendenti comunali.

Fiorilli ai cittadini di mantenere la calma evitando il panico. Nessuno rimarrà isolato, con aiuti verso chiunque abbia bisogno chiamando i numeri del Coc e Cos.

Nelle prossime ore si valuterà la possibile chiusura delle scuole anche per la giornata di lunedì 13 febbraio.

TRAFFICO La Polizia Municipale ha parlato di una situazione tragica in alcune zone dei colli, dove possono arrivare solo i mezzi della Protezione Civile e non gli spazzaneve. Caos sull'asse attrezzato per alcuni camion che hanno violato l'ordinanza prefettizia causando incidenti e tamponamenti anche con feriti, per fortuna non gravi.  A Montesilvano e su molte strade centrali pescaresi ci sono almeno 40 cm di neve. Chiusa una parte della riviera sud, case isolate a Montesilvano Colle. In tilt i centralini dei Vigili del Fuoco e della Polizia Municipale.

MONTESILVANO: SCUOLE CHIUSE FINO AL 13 FEBBRAIO

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve a Pescara 10 febbraio: chiesto lo Stato di Calamità, previsioni

IlPescara è in caricamento