rotate-mobile
Cronaca

Nas Pescara, in 15 giorni sequestrate 3 tonnellate di alimenti

Negli ultimi 15 giorni, i militari del Nas hanno eseguito controlli in tutta Italia, compresa la nostra regione, dove sono stati ispezionati 14 "auto-negozi" itineranti

Negli ultimi 15 giorni, i militari del Nas hanno eseguito una serie di controlli in tutta Italia, compresa la nostra regione. I Carabinieri di Pescara hanno sequestrato 3 tonnellate di alimenti di origine animale dopo aver ispezionato 14 “auto-negozi” itineranti che stazionano nei mercati delle principali citta’ abruzzesi.

Sono state elevate decine di sanzioni per mancata tracciabilita’ degli alimenti e scarse condizioni igienico-strutturali.

Ad esempio, durante i controlli alle macellerie e agli stabilimenti di lavorazione delle carni, il Nas di Pescara e’ intervenuto su una macellazione clandestina di agnelli che erano sprovvisti di bollo sanitario: sono state trovate carcasse di animali attinte da muffe che, una volta ripulite e sezionate, sarebbero poi tranquillamente arrivate sulle tavole degli italiani.

In un mercato del teramano, invece, è stato sottoposto a sequestro un “camion-negozio” i cui piani di appoggio per carni, salumi e formaggi erano arrugginiti, senza contare la presenza dello sporco diffuso tra gli scaffali e le attrezzature, così evidente che ricopriva vistosamente anche gli alimenti. La ruggine aveva raggiunto persino il registratore di cassa e le monete metalliche che si trovavano all’interno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nas Pescara, in 15 giorni sequestrate 3 tonnellate di alimenti

IlPescara è in caricamento