rotate-mobile
Cronaca

Calcio, petardi in campo nella partita contro il Pescara: 1.500 euro di multa per l'Avellino

A decidere la sanzione il giudice sportivo a seguito dei fatti verificatisi nel corso della partita del 23 dicembre

Multa da 1.500 euro per l'Avellino per quanto avvenuto in occasione della partita contro il Pescara del 23 dicembre e cioè per aver lanciato e fatto esplodere cinque petardi di notevole potenza all'interno del recinto di gioco al quinto e il nono minuto del primo tempo e al settimo, al nono e il decimo minuto del secondo tempo. A riportare la notizia è AvellinoToday.

A decidere l'ammenda il giudice sportivo per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per la l'incolumità pubblica.

Applicato dunque dal giudice quanto previsto dai commi 2, 25 e 26 dell'articolo 13 del codice della giustizia sportiva a seguito della valutazione delle modalità complessive dei fatti e in considerazione che non ci sono state conseguenze dannose e del fatto che la società ha adottato i modelli organizzativi previsti dall'art. 29 dello stesso codice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, petardi in campo nella partita contro il Pescara: 1.500 euro di multa per l'Avellino

IlPescara è in caricamento