Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Muffe e umidità sulle pareti e mancato contenimento del contagio da Covid, ispezione dei Nas in un centro per anziani

I carabinieri del nucleo antisofisticazione hanno segnalato all'autorità sanitaria e amministrativa l’amministratore di una società gerente un centro residenziale per anziani con sede nella provincia pescarese

Ha mantenuto l'attiviità ricettiva nonostante la presenza di carenze strutturali e organizzative.
Per questo motivo l'amministratore di una società gerente un centro residenziale per anziani con sede in provincia di Pescara è stato segnalato all'autorità sanitaria e amministrativa.

Il provvedimento è scattato dopo l'ispezione eseguita dai carabinieri del Nas del capoluogo adriatico.

I militari dell'Arma hanno riscontrato come i locali destinati alla preparazione e somministrazione degli alimenti fossero interessati da muffe e umidità sulle pareti, oltre a suppellettili non facilmente lavabili e mancanza di apposito spogliatoio dedicato al personale di cucina. È stata rilevata anche l’omessa attuazione delle misure di contenimento per la diffusione del covid-19, quali la mancanza di protocolli per la pulizia e la disinfezione degli ambienti, dell’individuazione di percorsi per assicurare il distanziamento interpersonale e di segnaletica per il percorso sporco/pulito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muffe e umidità sulle pareti e mancato contenimento del contagio da Covid, ispezione dei Nas in un centro per anziani

IlPescara è in caricamento