rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Beccati con delle moto rubate nel Pescarese tentano la fuga: arrestati dai carabinieri

Quattro giovani di Cerignola sono stati arrestati dai carabinieri del posto in quanto sorpresi in possesso di alcune moto rubate, tre delle quali provenienti da Pescara

Li hanno sorpresi in un casolare abbandonato nelle campagne di Cerignola, in provincia di Foggia, mentre tentavano di caricare su un furgone quattro moto rubate, tre delle quali provenienti da furti compiuti in provincia di Pescara. Per questo, quattro giovani di Cerignola di 20, 21 e 23 anni sono stati arrestati dai carabinieri per ricettazione.

I militari del posto avevano individuato il casolare con le moto rubate durante un servizio di perlustrazione, ed a quel punto hanno deciso di avviare un'attività di osservazione in attesa che i responsabili tornassero sul luogo. Dopo qualche ora sono arrivati i giovani che, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga a piedi nelle campagne ma sono stati bloccati, identificati e fermati.

Erano arrivati con un furgone parcheggiato davanti al casolare per caricare le moto per poi, presumibilmente, rivenderle al mercato nero. Il gip, dopo il fermo e la custodia in carcere, ha convalidato l'arresto disponendo la custodia domiciliare.

moto2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati con delle moto rubate nel Pescarese tentano la fuga: arrestati dai carabinieri

IlPescara è in caricamento