rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Moto e biciclette rubate: denunciato 53enne pescarese

La Polizia Stradale ha denunciato un pescarese di 53 anni sorpreso in possesso di due biciclette elettriche rubate ed alcune moto risultate rubate o con numero di telaio contraffatto. La refurtiva era stata nascosta nel suo garage

Dovrà rispondere del reato di ricettazione, riciclaggio e falso il 53enne di Pescara denunciato dalla Polizia Stradale di Pescara, sorpreso in possesso di due biciclette elettriche di valore ed alcuni motocicli rubati.

L'uomo custodiva la refurtiva all'interno del suo garage. Oltre alle due moto sequestrate, è stata trovata anche una Yamaha T-Max 500, con numero di telaio contraffatto, sulla quale era stata apposta la targa di un altro motoveicolo identico di proprietà del denunciato. In pratica poteva utilizzare entrambi i mezzi con la stessa polizza ed assicurazione.

Recuperata anche una BMW GS 1200, rubata sulla riviera Pescarese il 3 agosto scosto, una Vespa 300 ed un'altra Yamaha T MAX 500.

I controlli della Polizia Stradale proseguiranno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto e biciclette rubate: denunciato 53enne pescarese

IlPescara è in caricamento