rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Mostra agli agenti una carta d’identità falsa: arrestato un 49enne

L'uomo, attualmente ai domiciliari, è stato fermato dalla Squadra Volante di Pescara nei pressi della biglietteria dell'autostazione, in piazza della Repubblica, e ha esibito un documento intestato a un'altra persona. E' così finito in manette

La Polizia di Pescara ha arrestato un 49enne campano per evasione e falsificazione di documento d’identità. Una pattuglia della Squadra Volante, in perlustrazione nei pressi della biglietteria dell’autostazione, in piazza della Repubblica, ha notato una borsa incustodita e, lì vicino, il 49enne che si aggirava con atteggiamento sospetto.

Gli agenti hanno pertanto chiesto i documenti all’uomo, che ha esibito una carta d’identità verosimilmente falsificata. Dalla successiva analisi di riscontro, si è visto che il campano aveva sostituito la foto del documento, effettivamente intestato a un’altra persona risultata incensurata.

Il 40enne è stato accompagnato in Questura dove si è accertata la sua reale identità tramite i rilievi foto-dattiloscopici della Polizia Scientifica, da cui l’uomo è risultato gravato da più precedenti e attualmente sottoposto ai domiciliari.

Il campano è quindi finito in manette per i reati sopra indicati e trattenuto in Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere giudicato nella mattinata odierna. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra agli agenti una carta d’identità falsa: arrestato un 49enne

IlPescara è in caricamento