menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Moscufo: sequestrata una discarica di rifiuti pericolosi

La Polizia Provinciale di Pescara, guidata da Giulio Honorati, ha sequestrato un terreno di 1.300 mq dove erano depositati alcuni rifiuti pericolosi, fra cui eternit

La Polizia Provinciale di Pescara, guidata da Giulio Honorati, ha sequestrato un terreno di 1.300 mq a Moscufo.

Gli agenti erano intervenuti sul posto dopo aver notato del fumo alzarsi da un terreno recintato, dove stava bruciando del materiale plastico e gommoso. Si trattava di due cumuli di rifiuti.Sullo stesso terreno erano presenti altri cumuli destinati ad essere bruciati.

L'autore dell'incendio è stato denunciato assieme ai due proprietari dell'area.

A seguito di ulteriori accertamenti, la Polizia Provinciale ha anche scoperto che l'area conteneva rifiuti pericolosi, e non era stata mai bonificata nonostante fosse stata adibita, in passato, a deposito di carburante e lubrificante per macchine agricole. Presenti anche alcune lastre di eternit.

Il personale della Polizia Provinciale ha quindi sottoposto a sequestro tutto il terreno, per impedire che gli illeciti riscontrati potessero proseguire provocando danni alla salute pubblica e all'ambiente.

Infine, gli agenti della Provinciale hanno effettuato nei giorni scorsi anche dei controlli riguardanti l'inizio della stagione venatoria, multando 5 cacciatori che praticavano l'attività venatoria vicino a delle strade.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento