rotate-mobile
Cronaca Montesilvano

Montesilvano e Città Sant'Angelo piangono l'artista e intellettuale Valeriano Oronzo

Aveva 82 anni ed era molto conosciuto per la sua attività di pittore, di intellettuale attivo anche nella politica locale

Montesilvano e Città Sant'Angelo piangono la scomparsa, ad 82 anni, di Valeriano Oronzo. Artista, pittore e intellettuale, era molto conosciuto anche per la sua passione per la politica locale partecipando attivamente al dibattito senza risparmiare critiche e impegno per il suo territorio. A ricordarlo il sindaco di Montesilvano Ottavio De Martinis, che lo ricorda fin da ragazzo come un caro amico del padre:

"Ha sempre creduto nei valori di un’Italia unita e onesta e ha espresso i suoi sentimenti più nobili attraverso l’arte, regalando tele colorate e caricature a tanti personaggi della città. È stato un fine osservatore delle virtù e dei difetti umani. Pungente e arguto nella sua penna ha saputo cogliere aspetti poco noti della storia politica locale e dell’intero Paese.
Montesilvano è più sola e in queste giornate autunnali e uggiose perde alcuni pezzi di memoria. Valeriano era un uomo che ha creduto, lottato e amato con coraggio senza mai perdere la speranza in un futuro migliore.
Le mie più sentite condoglianze alla famiglia"
Anche il sindaco di Città Sant'Angelo Matteo Perazzetti lo ricorda con un post sulla sua pagina Facebook ufficiale:
"Con profondo dispiacere, apprendo della scomparsa di Valeriano Oronzo. Artista di grande livello della nostra città. Conosciuto ovunque per il suo straordinario talento e per il suo modo di essere, vero, diretto e sincero. Anche un politico di qualità, molto attaccato alle bellezze del territorio e dell’Italia intera. Città Sant’Angelo e l’Abruzzo, perdono una bella persona. Condoglianze a tutta la famiglia."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montesilvano e Città Sant'Angelo piangono l'artista e intellettuale Valeriano Oronzo

IlPescara è in caricamento