menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Raffaele Iannario, era uno storico commerciante di Pescara

Aveva 94 anni, e i suoi funerali si terranno domani mattina alle ore 10 nella chiesa di San Cetteo. Lascia 6 figli, tra cui Maria, che a IlPescara.it lo descrive come "un uomo buono. Sto ricevendo tantissimi messaggi, tutti lo ricordano con affetto"

È morto Raffaele Iannario, storico commerciante di Pescara. Aveva 94 anni, e i suoi funerali si terranno domani mattina alle ore 10 nella chiesa di San Cetteo. Lascia 6 figli, tra cui Maria, che a IlPescara.it lo descrive come "un uomo buono. In queste ore sto ricevendo tantissimi messaggi, e tutti lo ricordano con affetto".

Raffaele Iannario aveva iniziato facendo il venditore ambulante, poi negli anni '70 la decisione di aprire un negozio all'ingrosso, "Iannario Raffaele e figli". Nel 1976 si era trasferito a Sambuceto:

"Possiamo senza dubbio definirlo il fondatore della zona commerciale di Sambuceto - spiega Maria Iannario - perché è stato mio padre a creare in quell'area la prima realtà commerciale, alla quale si sono dopo aggiunti i vari centri commerciali che tuttora stanno lì".

Porta il nome di Iannario anche Ipercasa, poi data in affitto a Mercatone Uno alla fine degli anni '90. Quattro dei figli di Raffaele hanno seguito le sue orme: Giacomo, che aveva ideato Iannamoda vicino alla stazione di Porta Nuova, Vincenzo, che ancora oggi ha la catena di negozi Percasa, e poi Antonio e Luigi, che per un certo periodo hanno lavorato nel mondo del commercio come i loro fratelli ma, successivamente, hanno scelto di cambiare ambito professionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento