Cronaca

Parigi: morto per un malore lo stilista pescarese Raffaele Borriello

Aveva solo 46 anni Raffaele Borriello, giovane stilista pescarese morto a Parigi nei giorni scorsi per un attacco di cuore improvviso. Partito dall'Abruzzo nel 1996, era riuscito a costruirsi una carriera ad alto livello

E' morto per un infarto a soli 46 anni Raffaele Borriello, stroncato dal malore improvviso a Parigi, la città dove era emigrato 21 anni fa cercando fortuna nel mondo della moda. Borriello era partito nel 1996 tentando una carriera nel mondo della moda, e nel corso degli anni era riuscito ad avere notevoli soddisfazioni professionali.

Attualmente era direttore creativo della Shanghai Tang ma in passato aveva collaborato con alcuni dei più grandi marchi della moda europea e mondiale come Gucci, Yves Saint Laurent e Balmain. La salma dello stilista rientrerà in città nelle prossime ore con i funerali che si terranno venerdì 14 luglio alle ore 10 presso la chiesa della Stella Maris.

Molto amato dai suoi amici e conoscenti, era una persona piena di vita e di iniziativa. Non aveva mai spezzato il legame sentimentale ed emotivo con la sua terra d'origine, tornando a Pescara spesso per ritrovare la famiglia e l'affetto degli amici dell'adolescenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parigi: morto per un malore lo stilista pescarese Raffaele Borriello

IlPescara è in caricamento