Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Morto Pio Rapagna: il politico radicale delle battaglie civili

Aveva 73 anni ed era stato eletto in Parlamento con i Radicali nel 1992. Divenne conosciuto per le battaglie civili riguardanti i diritti delle persone senza casa e dei più deboli

E' morto all'età di 73 anni Pio Rapagnà, deputato abruzzese che nel 1992 fu eletto in Parlamento fra le fila dei Radicali. Divenne conosciuto per le sue battaglie per i diritti civili in particolare delle persone senza casa e delle fasce più deboli. Fondatore dei movimenti civici 'Mia Casa' e 'Città per vivere', si fece anche promotore del Comitato per i referendum regionali contro i costi della politica e della battaglia per deviare il traffico dei pezzi pesanti dalla Statale 16 Adriatica.

Il sindaco Alessandrini:

“Con Pio Rapagnà scompare una voce storica del popolo abruzzese. Con le sue istanze ci rappresentava tutti, dando voce ai soggetti più deboli e alle campagne più difficili da portare a termine sui diritti e sul sociale, sulla casa e il lavoro, argomenti che lo hanno accompagnato per tutta la sua vita.Una vita che si chiude all’improvviso per lui che è sempre stato un grande combattente, dentro e fuori dalla sua città, una voce sempre forte e chiara sugli obiettivi da raggiungere, ogni volta.  Questa qualità lo ha reso un po’ cittadino di tutto l’Abruzzo e tutore di quello più vulnerabile. Alla sua famiglia va il cordoglio dell’Amministrazione e di tutta la città”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Pio Rapagna: il politico radicale delle battaglie civili
IlPescara è in caricamento