rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Spoltore

Si era ustionato a Spoltore con la fornacella: morto all'ospedale di Parma l'uomo di Caprara

Mario Marino, 69enne di Caprara di Spoltore, è morto dopo due settimane di ricovero all'ospedale di Parma specializzato nei grandi ustionati

È morto dopo quasi tre settimane di ricovero all'ospedale di Parma Mario Marino, 69enne di Caprara di Spoltore vittima di un incidente domestico avvenuto il 20 giugno nella sua abitazione come riferisce Spoltore Notizia. L'uomo, infatti, era rimasto gravemente ustionato da un ritorno di fiamma della fornacella.

ACCENDE LA FORNACELLA E RIMANE USTIONATO

Fin da subito le sue condizioni erano apparse molto gravi, e per questo era stato trasportato dal 118 prima all'ospedale di Pescara e poi in elicottero all'ospedale maggiore di Parma, specializzato per i grandi ustionati. Aveva tentato di accendere la fornacella con dell'alcol, e la fiamma di ritorno lo aveva colpito al torace ed arti superiori. Il decesso è avvenuto ieri mattina. Lascia la moglie Clara, i figli Monia, Nunziatina e Oscar.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si era ustionato a Spoltore con la fornacella: morto all'ospedale di Parma l'uomo di Caprara

IlPescara è in caricamento