Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Morto Italo D'Alberto, aveva 63 anni

Era un infermiere professionale che lavorava al 118, a Pescara. Lascia la moglie Sara e le figlie Cinzia e Martina. Il ricordo di De Carolis, Summa e D'Ottavio

A 63 anni è morto Italo D'Alberto, infermiere professionale del 118 a Pescara, stimato e apprezzato da tutti. I suoi funerali si svolgeranno domenica 18 aprile alle ore 15,30 nella Collegiata di San Michele Arcangelo, a Città Sant'Angelo. D'Alberto lascia la moglie Sara e le figlie Cinzia e Martina.

La notizia della sua scomparsa ha destato commozione in tutti i settori, a cominciare da quello della politica: l'ex assessore provinciale Angelo D'Ottavio cita Einstein scrivendo che "il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere. Ti ho conosciuto 22 anni fa e da allora ti ho sempre visto dare. Buon viaggio, Italo, amico di tutti e maestro di altruismo".

Il ristoratore Cristian Summa definisce D'Alberto "un grande amico, di quelli che difficilmente ritrovi. Il tuo sorriso, i tuoi consigli, non li scorderò mai. Ciao, Italo, mi mancherai davvero". In ultimo, il giornalista Paolo De Carolis: "Con Italo avevo un'affinità incredibile. Eravamo sempre sulla stessa lunghezza d'onda e abbiamo condiviso tante emozioni, amici, idee ed esperienze nel nostro lungo sodalizio". De Carolis perde "un altro prezioso amico che ha interrotto prima del tempo il suo cammino terreno. Lo terrò nel mio cuore e nei miei pensieri, soprattutto sui sentieri della lealtà e dell'altruismo dove lui ha tracciato una rotta sicura".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Italo D'Alberto, aveva 63 anni

IlPescara è in caricamento